Developers

Principi fondamentali di Scrum - Modulo 8

I Developers hanno la responsabilità di rilasciare prodotti di qualità. Per farlo, collaborano combinando le loro competenze per risolvere i problemi complessi che affrontano nel tempo.

Il termine scelto dai co-creatori di Scrum forse non è dei più felici, potresti pensare che “Developers” si riferisce esclusivamente agli sviluppatori software. In effetti non è così.

Developers

I Developers sono tutte le persone che hanno la competenza per rilasciare un prodotto complesso come, per esempio: traduttori, esperti marketing, sviluppatori software, ricercatori, fisici, ecc.

Competenze piuttosto che gerarchie

Un cambiamento importante nel modo di pensare richiesto per risolvere problemi complessi è abbandonare l’idea che la gerarchia è utile per riuscire.

Questo è ciò che abbiamo imparato, rispettare la gerarchia. Dobbiamo disimpararlo, mi spiego meglio di seguito!

Si parte dal principio che, in un contesto complesso, le persone che hanno le informazioni più utili per prendere una decisione sono le persone che fanno il lavoro. Quindi, i Developers, che decidono come fare il lavoro in modo tale da raggiungere l’obiettivo rapidamente e con un risultato di qualità.

Attenzione, non sto dicendo che la gerarchia non serve più, o che è da abolire. Al di fuori di uno Scrum Team potrebbe anche esistere. La sua funzione dovrebbe essere quella di collaborare con lo Scrum Team ed aiutare ad eliminare gli ostacoli che impediscono o rallentano la creazione di valore.

Developers – Responsabilità

Vediamo quali sono le responsabilità dei Developers usando i valori Scrum.

  • Impegno: impegnarsi a raggiungere l’obiettivo, con un risultato di qualità, è fondamentale…
  • Focus: per creare un risultato di qualità ci vuole concentrazione. Eliminare le distrazioni e le continue interruzioni è fondamentale per creare risultati di qualità…
  • Apertura: alle idee degli altri, ad obiettivi ai quali non si crede, ad esperimenti che non avresti fatto. Esplorare strade o soluzioni inedite…
  • Rispetto: dei colleghi, che consideri come professionisti. Di Scrum e delle responsabilità definite dal framework. Dell’obiettivo. Degli utilizzatori rilasciando prodotti di qualità. Dell’empirismo, in particolare di trasparenza, ispezione e adattamento…
  • Coraggio: di chiedere aiuto, di ammettere che non hai la competenza giusta, di offrire aiuto agli altri, di rispondere no ad un manager che chiede di fare qualcosa direttamente (senza trasparenza), di non partecipare ad una riunione che già sai essere inutile per la creazione di valore…

Nella sezione “Lo Scrum Team” della serie le basi di Scrum trovi un approfondimento e del materiale da stampare per proporlo al lavoro.

Nel prossimo modulo vediamo le responsabilità dello Scrum Master.