Far evolvere l’organizzazione agile

Far evolvere l’organizzazione agile

Le organizzazioni devono imparare velocemente e rispondere rapidamente alle condizioni del mercato nell’era digitale. Far evolvere l’organizzazione agile include concetti e strumenti per misurare e stimolare la business agility attraverso l’Evidence-Based Management (EBM). Esamina anche l’importanza del design e della cultura organizzativa, che include fattori umani, processi e strutture nell’organizzazione che possono promuovere o inibire l’agilità.

L’Evidence-Based Management (EBM) incoraggia decisioni razionali e guidate dai dati, applicando la teoria empirica dei processi allo sviluppo di prodotti di alto valore. L’EBM fornisce un insieme di prospettive sul valore e sulla capacità dell’organizzazione di fornire valore. Queste prospettive sono chiamate Key Value Areas (KVA). Queste aree esaminano gli obiettivi dell’organizzazione (Unrealized Value), lo stato attuale dell’organizzazione rispetto a quegli obiettivi (Current Value), la reattività dell’organizzazione nel fornire valore (Time-to-Market) e l’efficacia dell’organizzazione nel fornire valore (Ability-to-Innovate).

Concentrarsi su queste quattro dimensioni, permette alle organizzazioni di capire meglio il posizionamento attuale e futuro. Il design e la cultura organizzativa si concentrano sulla comprensione di come le caratteristiche organizzative influenzano la strategia e stimolano i dipendenti. Inoltre costruiscono le capacità distintive che rendono più facile, o più difficile, fornire valore ai clienti. Il design organizzativo e l’uso di strumenti di supporto al cambiamento organizzativo iterativo e incrementale sono fondamentali per evolvere e coltivare una cultura Agile.

Inoltre, Scrum usa l’empirismo e l’autogestione per affrontare il Portfolio Planning. È importante riconoscere che questo approccio influenza l’intera organizzazione, non solo gli Agile Leaders e gli Scrum Team. Ogni persona che ha input o output da uno o più Scrum Team è influenzata da come il team lavora all’interno dell’organizzazione.

Gli Scrum Masters e gli Agile Leaders sono particolarmente attenti nel far evolvere l’organizzazione agile. Un elemento chiave per questa crescita è che tutti nell’organizzazione comprendano la visione di crescita, quindi questa competenza si applica a tutti.

PRINCIPALI AREE DI INTERESSE

Un certo numero di aree di interesse fornisce una visione più dettagliata delle conoscenze e delle abilità necessarie per far evolvere l’organizzazione agile.

Design e cultura organizzativa

Le organizzazioni tradizionali sono spesso strutturate intorno al taylorismo e ai concetti di produzione di massa in risposta a problemi semplici. I problemi complessi richiedono un’organizzazione diversa. Questa area di interesse descrive le differenze fondamentali di un’organizzazione agile: la sua struttura, cultura e design. Un professionista capirà come appare un’impresa agile e gli approcci per implementare l’impresa agile in un’organizzazione tradizionale. Capirà come bilanciare le esigenze di agilità con la realtà esistente delle strutture organizzative tradizionali.

Portfolio Planning

Per molte grandi organizzazioni, il lavoro viene intrapreso nel contesto di un portafoglio più ampio. Per esempio un prodotto, un sistema, un flusso di valore, una catena di fornitura o anche un programma. Questa area di interesse descrive l’aspetto della pianificazione agile del portafoglio; le sue caratteristiche, i principi e le pratiche associate. Il professionista capirà perché la pianificazione agile del portafoglio deve essere diversa da quella tradizionale per affrontare prodotti e sistemi complessi. Capirà anche come applicare queste idee al proprio portafoglio. Si capiranno le sfide della gestione delle dipendenze complesse e le scelte che devono essere fatte, mentre si assicura che l’agilità del team non sia interrotta, per servire le esigenze dell’organizzazione.

Evidence Based Management™

Un elemento fondamentale di Scrum è il processo empirico; l’idea che i problemi complessi richiedono esperienza reale per pianificare e fornire valore in modo efficace. L’Evidence-Based Management (EBM) è un insieme di idee e pratiche che descrivono ampie aree di misurazione utilizzate per fornire un approccio efficace, empirico e basato sul valore a qualsiasi prodotto. Questa Focus Area descrive cos’è l’EBM e come applicarla a qualsiasi prodotto. Il professionista capirà cos’è l’EBM, così come le pratiche che lo compongono, e come usare l’EBM per attivare un processo empirico basato sul valore e orientato al business.


Scopri di più da Collective Genius

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.