4 – Eventi Scrum: Sprint

COS’È UNO SPRINT?

Scrum prescrive cinque eventi, lo Sprint è il cuore e il contenitore di tutti gli altri. Ha una durata di massimo un mese, durante il quale viene creato e potenzialmente rilasciato un incremento di prodotto finito (“Done”) in produzione, (cfr. Guida scrum).

Lo Sprint consente una frequenza regolare di ispezione e adattamento del prodotto e della maniera di lavorare insieme nello Scrum Team e al di fuori. Il miglioramento continuo è alla base di Scrum.

Uno Sprint può essere considerato un mini-progetto con: 

  • Un obiettivo chiaro e immutabile (lo Sprint Goal)
  • Una durata fissa (massimo un mese)
  •  Una qualità impeccabile (resa trasparente nella definizione di Done)

…  e il contenuto?

Delle previsioni in merito al contenuto dello Sprint vengono fatte durante lo Sprint Planning dai Developers, perché per un prodotto complesso si accetterà l’adattamento del contenuto in relazione all’emergere di nuove informazioni (positive o negative).

Al termine dello Sprint, lo Scrum Team raggiunge lo Sprint Goal, materializzato da un Incremento di prodotto che aderisce alla definizione di Done.

L’unica eccezione sarebbe l’obsolescenza dello Sprint Goal nel corso dello Sprint, ad esempio un cambiamento delle condizioni di mercato. In questo caso, solo il Product Owner può decidere di annullare lo Sprint, che termina prematuramente con gli eventi rimanenti.

Tutto il lavoro degli sviluppatori viene eseguito all’interno dello Sprint e ha come origine il Product Backlog. Ciò implica che le tradizionali attività di ingegneria del software (analisi, progettazione, sviluppo, test, integrazione, ecc.) si svolgono in uno Sprint, in modo non lineare e attraverso la collaborazione di tutti. 

Formalizzeremo meno e collaboreremo di più.

Fabio Panzavolta

Pertanto, uno Sprint non ha aggettivi: lo Sprint 0, lo Sprint di Stabilizzazione, il Test Sprint, lo Sprint di concezione, ecc. non esistono in Scrum.

Le Basi di Scrum - Eventi Scrum: Sprint
Le Basi di Scrum – Eventi Scrum: Sprint

Scarica e stampa (in A4 o A3) il poster relativo a questo articolo, può essere utile per te in ufficio, i codici QR consentono di approfondire la conoscenza del framework Scrum!

Tradotto dal francese da Denise Monreale, grazie!

Rispondi